Ci dai il tuo 5x1000?

Se vuoi costruire una barca, non radunare uomini per tagliare legna, dividere i compiti e impartire ordini, ma insegna loro la nostalgia per il mare vasto e infinito.

***

Antoine de Saint-Exupéry



Cosa facciamo

Il percorso riabilitativo

Realizziamo interventi rivolti a persone in carico al Servizio Pubblico che rientrano in differenti categorie sanitarie, sociali, giuridiche:

-consumatori di sostanze illegali e/o legali

-soggetti in affidamento il cui trattamento sia stato disposto in regime di sospensione del procedimento o di sospensione dell'esecuzione della pena

Per portare a compimento nella maniera più efficace possibile il percorso riabilitativo, in modo che non sia finalizzato solo a risolvere il problema di dipendenza ma abbia ricadute sullo stile di vita dell’utente e del suo contesto sociale e territoriale di appartenenza/provenienza e successivamente di destinazione la scelta è stata di:

  • Offrire percorsi altamente individualizzati e differenziati, di cui la Comunità Terapeutica è solo uno degli strumenti
  • Sviluppare progetti individuali terapeutici e riabilitativi, formulati a seconda della personale storia di vita, della diagnosi, della presenza o meno della famiglia, con l’obiettivo di restituire e mantenere il più elevato livello di autonomia acquisibile e limitare i rischi di ricaduta nell'uso di sostanze.
  • Monitorare e verificare le strategie di rete sul territorio
  • Accogliere prevalentemente persone provenienti dalla provincia di Belluno è la scelta strategica per costruire progetti di questa tipologia, caratterizzati da una costante collaborazione con i servizi territoriali e con azioni destinate al territorio
  • Sviluppare negli utenti la partecipazione attiva e responsabile alla vita comunitaria.
  • Gestire il reinserimento nel contesto (relazionale e territoriale) di provenienza o di destinazione
  • Sostenere il mantenimento dei rapporti tra l’ospite e la famiglia per la formulazione di un piano d’intervento globale.
  • Elaborare e valutare con continuità strategie e strumenti educativi specifici a ciascun percorso
  • Realizzare interventi rivolti al territorio collegati ai percorsi in C.T. o attivati da specifiche richieste di Enti, Servizi o privati del territorio.
  • Realizzare il lavoro di rete con i Servizi invianti nell’ottica di una collaborazione nella progettazione dei percorsi individuali degli ospiti, con incontri e verifiche, fino a progetto ultimato.

D'ora in poi vivere qui sarà più vario e interessante...
Noi avremo una nuova ragione di vita.
Ci solleveremo dalle tenebre dell'ignoranza, ci accorgeremo di essere creature di grande intelligenza e abilità.
Saremo liberi!
Impareremo a volare!

da "Il gabbiano Jonathan Livingston" di Richard Bach